Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Tramanda, con i suoi artisti cosmopoliti uniti da un filo che sa essere esile e delicato quanto forte e resistente, ritrova la carica energetica in realtà mai persa nonostante tutto, nonostante i giorni controvento, e si presenta con un’edizione rinnovata e densa di letture.

Di fatto una special edition che va ad inserirsi nel calendario di RestArt – Museo Relazionale Imbiancheria del Vajro, nell’ambito del progetto biennale che trova sviluppo in sintonia con il bando “I luoghi della Cultura”, indetto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo e vinto dalla Città di Chieri nel 2020.

A fianco dell’esposizione presso l’Imbiancheria del Vajro che riunisce gli artisti dello Young Fiber Contest e della Chiamata Aperta 2020 con una sezione presso la nuova sede di Bonetto Design, e l’ormai classico focus tematico a Palazzo Opesso, si aggiungono due nuovi spazi: Il Museo del Tessile e Casa Martini, che siglano sinergie finalizzate ad una pro – posta artistico-culturale sempre più indirizzata su concetti di sviluppo di un patrimonio che prende vita a Chieri ma si apre al mondo.

Al Museo del Tessile, con il quale nasce una collaborazione che permetterà il rifiorire di nuove capacità reciproche tra l’eccellenza millenaria della Chieri tessile e le sperimentazioni poetico-formali degli artisti, viene esposta una suite di opere raccolte sotto il titolo “Interconnessioni”.
A Casa Martini, la collezione incontra uno spazio museale di grande interesse sul territorio, e ancora una volte le opere dialogano, creano rimandi e suggeriscono scoperte tra arte, cultura e paesaggio.

Programma completo su https://www.comune.chieri.to.it/cultura-turismo/tramanda-2020-programma